15.12.06

The Sentinel

The Sentinel di Clark Johnson
(2006) USA


E' la storia di un agente dei servizi segreti che lavora nella scorta del Presidente degli Stati Uniti e che ha una relazione clandestina niente di meno che con la Firts Lady! Quando si sparge la voce di un complotto per uccidere il Presidente, quell'agente diventerà il principale sospettato. Ovviamente la storia è tanto improbabile quanto banale: veri colpi di scena manco a parlarne, svolgimento decisamente piatto e lineare, il film è di una freddezza allucinante, i dialoghi al limite del ridicolo ("Una relazione con la First Lady, come ti salta in mente?" - "Ma io la amo!" Fine dialogo!). Non coinvolge, non emoziona; la regia, oltre a qualche carrellata vertiginosa, non fa proprio nulla! E' un film mediocre, insomma. Mediocre già nelle premesse e che dunque corre ai ripari con un cast di tutto rispetto che è l'unico elemento che si salva del film. Michael Douglas è sempre a suo agio, Kiefer Sutherland ormai è esperto nell'interpretazione di agenti segreti, bravissima Kim Basinger e piacevole sorpresa la televisiva Eva Longoria. Tutto il resto è noia.

2 commenti:

BenSG ha detto...

Secondo me è stata concepita come un'operazione di "svecchiamento" di due (ex) divi imbolsiti: "gli affianchiamo due beniamini delle serie tv di maggior successo ed il gioco è fatto", così si saranno detti i produttori. Certo, se solo qualcuno si fosse ricordato di scrivere la sceneggiatura...

Avevo scritto qualcosa qui
http://www.delikatessen.splinder.com/post/8494511

ma rileggendola ora mi sa che ero stato troppo buono..!


BenSG

Massimo Manuel ha detto...

Mah, mi sta pure bene l'operazione commerciale ad opera dei produttori... ma che venga fatta come si deve, che diamine!!