29.12.05

David Lynch sbarca nella capitale

Per chi di voi ha la fortuna di abitare a Roma (e beati voi, aggiungerei!) consiglierei di non perdersi l'eccezionale occasione di assistere ad uno degli incontri nell'ambito della rassegna "Viaggio nel cinema americano" a cura di Mario Sesti e Antonio Monda. Mi riferisco all'appuntamento del 13 gennaio quando a Roma sbarcherà David Lynch, magistrale regista americano. All'auditorium, il visionario autore di alcune delle pellicole più affascinanti del cinema risponderà alle domande dei giornalisti e del pubblico, oltre a commentare alcune scene tratte dai suoi film. Inutile aggiungere che invidio a morte chiunque potrà presenziarvi, ma questo non vi deve essere di ostacolo a cogliere l'occasione!

6 commenti:

Filo ha detto...

Sottoscrivo la tua invidia.
'azz.

Massimo Manuel ha detto...

A 'sti romani tutte le fortune...

zed ha detto...

Ehm...Massimo, grazie della soffiata, mi organizzerò per il grande incontro con David Lynch. Se riesco ad andare ti farò un resoconto, ma non chiedermi un suo autografo che mi vergogno :)

Massimo Manuel ha detto...

Non ti chiederò l'autografo ma se riesci a davvero a rendermi un resoconto....beh, mi riterrò in debito con te! ;)

zed ha detto...

Sto provando a recuperare l'ingresso omaggio, ma non sarà semplice. Vedremo. Ti farò sapere

cineschegge ha detto...

Sul nostro blog
www.cineschegge.splinder.com
abbiamo scritto la rece dell'evento e messo una foto scattata al volo, sembra la migliore.
Un'intervista scialba ma lui era lì!!!