21.12.05

La guerra fra due mondi!

Sembra che la guerra tra la compagnia telefonica 3 e gli esercenti cinematografici sia destinata a proseguire. Dopo pochi giorni dalla sentenza che ha dato ragione alla compagnia di telefonia mobile, attraverso le proprie associazioni di categorie Anec e Anem, gli esercenti hanno già fatto sapere che, come accaduto con The Interpreter, non esiteranno a smontare il film dalle sale. La novità è costituita dal fatto che la 3 ha fatto sapere di detenere a disposizione i diritti della trasmissione wireless dei film della Eagle Pictures solo quattro mesi dopo l'uscita dalle sale e non più in contemporanea come accaduto con il precedente film. Questo dovrebbe bastare a far cedere le barricate degli esercenti? Il prossimo film che sarà materia di contestazione è Memorie di una geisha di Rob Marshall. Nelle sale dal 16 dicembre.

2 commenti:

Filo ha detto...

Un passo in più verso la definitiva morte del cinema in sala. Che vergogna.

Massimo Manuel ha detto...

Io voglio proprio stare a vedere quanti acquisteranno film su cellulare...ma voglio proprio vedere....