18.12.05

Quando non basta più sognare..

La Paramount Pictures ha raggiunto un accordo per l'acquisizione della Dreamworks SKG Inc. pagando 775 milioni di dollari. Paramount farà fronte anche agli 825 milioni di debiti e obbligazioni che pendono sul capo della Dreamworks, in un accordo che si presuppone risolleverà le sorti di entrambi i gruppi in difficoltà. Per far fronte ai debiti, la Paramount venderà i 59 titoli di film presenti nella library della Dreamworks, un capitale che è stato quantificato fra gli 850 e i 1000 milioni di dollari. I titoli includono "American Beauty" e "Il Gladiatore". L'accordo fra le due case cinematografiche non prevede l'acquisizione della Divisione Animata della Dreamworks, il comparto più remunerativo della compagnia, ma Paramount si occuperà della distribuzione dei suoi film di animazione per i prossimi 7 anni. L'accordo fra la Paramount e la Dreamworks sarà definito all'inizio del 2006 e dovrebbe permettere alla prima di aumentare il numero delle proprie uscite di 14 o 16 film ogni anno.

2 commenti:

Filo ha detto...

ma guarda..un pò ci godo..non è che fossi molto affezionato alla Dreamworks, e soprattutto..ai suoi padroni..
In ogni caso, bel blog!
ciao

Massimo Manuel ha detto...

Grazie mille!!E' appena nato,spero diventi ogni giorno migliore...