6.1.06

E' il futuro, bellezza!

I piccoli cinema stanno ancora cercando di sopravvivere all'attacco senza tregua dei multisala e da Berlino già si affaccia l'ennesima minaccia del mercato. Dal 20 gennaio nella sala 'Hallen Am Borsigturm' la ditta austriaca 'Prime Cine Technologies' sperimenterà la prima sala a 5 dimensioni; una sala cinematografica di 36 posti dove gli spettatori potranno percepire il movimento della poltrona e dello schienale, percepire il vento, la nebbia e gli odori ottenuti con sostanze aromatiche. Molti degli addetti a lavori sono convinti che la sala cinematografica tradizionale come noi tutti siamo abituati a conoscere è destinata ad estinguersi.
Siamo davvero sicuri che sia questo il futuro del cinema?

2 commenti:

Filo ha detto...

RISPOSTA: NO.

PS: ovviamente in attesa di essere smentito, data la mia particolare attitudine a sbagliare le previsioni..pensa che quando una decina di anni fa si iniziava a parlare di DVD, alla bella età di 14 anni pensai: "che cazzata..non faranno mai successo".. e me lo ricordo ancora..Sgrunt..

Massimo Manuel ha detto...

Anche il Betamax fallì miseramente, magari hai incosciamente sperato che il DVD facesse la stessa fine!! :)