6.4.07

Aprile: mese caldo per i dvd di Lynch

Qualsiasi buon ammiratore di David Lynch che mira alla completezza della propria collezione dvd sa bene di trovarsi davanti a due grossi limiti, ovvero l'irreperibilità di due titoli: la seconda stagione di Twin Peaks e il film Fuoco cammina con me. Per il serial è arrivata una risposta a gennaio, cioè l'uscita del cofanetto che raccoglieva la prima parte della seconda serie. Aprile sarà invece il momento della svolta perchè in un solo giorno usciranno sul mercato sia la parte finale della seconda stagione di Twin Peaks, sia uno dei film più introvabili in dvd del maestro Lynch, ovvero Fuoco cammina con me.
Dunque, segnatevi questa data: 17 aprile. Naturalmente, non si preannunciano grandi sorprese in fatto di extra: le recensioni americane del cofanetto di Twin Peaks sono piuttosto deludenti e c'è da scommettere che neanche questa volta il dvd di Fuoco cammina con me conterrà gli ormai mitici ed introvabili materiali scartati (in origine, il film durava quattro ore!).
Iniziate a risparmiare, il 17 aprile è vicino.

2 commenti:

andrea ha detto...

questa è una di quelle notizie fenomenali........ma il dvd americano contiene queste famose quattro ore o no? ...ma su emule si trovano questi contenuti? .....hanno mai dato in qualche rassegna fuoco cammina con me da 4 ore?

fuoco cammina con me è uno dei film più belli di lynch, quello che ha dato il via ad una nuova fase......

ma nessuno che ha il numero di david per chiedergli qualcosa a proposito?!

vi ricordato il post sui numeri di telefono, no?!

Massimo Manuel ha detto...

Andiamo con ordine.
Il dvd americano non contiene le famose quattro ore. Su Emule non si trovano e nelle rassegne non si sono mai viste semplicemente perchè le oltre due ore di materiale scartato sono soggetto di contenzioso da parte di chi ne detiene i diritti e chi le vorrebbe sfruttare. Inoltre, è doverosa una precisazione: il cut di Fuoco cammina con me è stato deciso da Lynch medesimo; è stato lui, dunque, a stabilire cosa eliminare e cosa no e quindi il film che conosciamo appartiene completamente al suo autore. Infatti, Lynch ha da sempre specificato che non ha nulla in contrario alla pubblicazione del materiale inedito, a patto che sia pubblicato a parte e non inserito nel film perchè altrimenti l'opera non corrisponderebbe più all'originale da lui realizzato.
Su internet si può reperire una sceneggiatura del film (in inglese, ovviamente) che contiene anche le scene eliminate: molte sono del tutto superflue alla storia, poche non avrebbero sfigurato (c'è, ad esempio, una scena che inizia laddove il serial era terminato ovvero nel bagno del motel dove l'agente Cooper fracassa lo specchio con la propria fronte).

Io sono troppo timido per telefonare a Lynch.