3.3.08

Finalmente l'Anticristo!

Lars von Trier depresso? A quanto pare una bufala! Ai tempi dell'uscita de Il grande capo, l'autore danese aveva annunciato il prossimo progetto: il suo primo horror al cinema (perché l'horror von Trier lo ha già bazzicato nel televisivo e bellissimo The Kingdom) dal titolo L'Anticristo. Ma poco tempo dopo si diffuse la notizia che Lars von Trier era vittima della depressione e che non riusciva più a trovare la forza di lavorare. Ma il suo socio Peter Aalbeck Jensen si è così espresso: "È depresso da quando aveva sette anni. È sempre depresso tra un film e l'altro. La lavorazione de L'Anticristo non è compromessa e sarà un'opera altrettanto provocatoria come ogni altro film di von Trier e probabilmente farà scatenare molte polemiche."
Il film, girato in inglese, inizierà ad essere prodotto questa estate.

2 commenti:

t3nshi ha detto...

Ho già la bava alla bocca! Ho già la bava alla bocca!!!

showstopper ha detto...

attendo con ansia questo film! Che Lars von Trier fosse perennemente depresso comunque si sapeva...