25.1.06

Indiana Jones e l'ultima possibilità

L'attore Harrison Ford ha lanciato un ultimatum a Steven Spielberg e George Lucas riguardo il quarto capitolo della saga di Indiana Jones. L'attore ha confermato il suo interesse e la sua disponibilità ma ha precisato che se la cosa non avverrà nei prossimi due anni, preferirà lasciar perdere. Bizzarra dichiarazione dell'attore, forse frustrato dalla lavorazione ormai precaria e lunghissima del quarto capitolo di Indiana Jones; sono anni, infatti, che si parla di questo film come una certezza, lo stesso Spielberg aveva confermato il suo interesse e sembrava che l'autore M.Night Shyamalan (grande appassionato dell'archeologo) fosse stato scelto per la stesura dello script. Salvo, poi, il continuo rinvio. Qualche tempo fa circolò persino una data di inizio lavorazione, ovvero il 2006. Effettivamente Harrison Ford inizia a farsi maturo per il ruolo di Indiana Jones; o si è stufato di aspettare o forse sa che fra un pò non potrebbe avere più il fisico per rendere al meglio il personaggio. O medita un ritiro dalle scene.

4 commenti:

Bia ha detto...

Spero proprio che lo girino... Da piccola ero una fan di Indiana Jones e mi piacerebbe,anche se solo per due ore,tornare bambina e perdermi nei suoi racconti...

Massimo Manuel ha detto...

Indy è Indy...non si discute! :)

zed ha detto...

Bè, ovviamente adoro Spielberg e Lucas. La trilogia di Indiana Jones è uno dei miei punti di riferimento. Li ho visti tutti al cinema e poi per forse altre 40 volte in tv. Harrison certo che ormai è "vecchietto", insomma resta un bell'uomo però rischierebbe di fare la fine di Sean Connery nel suo ultimo "mai dire mai" dove si vedeva chiaramente un magnifico toupè sulla crapa pelata. Forse sarebbe meglio lasciare le cose come stanno. come sarebbe dovuto essere per Guerre Stellari.

Massimo Manuel ha detto...

Le cose si dovrebbero lasciare sempre come stanno...ma come resistere alla tentazione di un nuovo Indiana Jones sempre con Spielberg al comando?!