15.2.06

Uragano Paris

Sembra che Paris Hilton adesso abbia iniziato a far danni anche agli altri oltre che a se stessa. Robert Redford, fondatore del Sundance Festival, la rassegna nata nel 1979 come piccola vetrina per film e talenti indipendenti che si è poi ingrandita anno dopo anno, si è detto preoccupato per la piega mondana che la sua 'creatura' sta prendendo. E chi gli ha instillato il dubbio? Ecco la sua dichiarazione: "Per il mondo esterno deve trattarsi di un grasso e grosso mercato se Paris Hilton viene alle feste. Ora, lei non ha niente a che fare con l'evento. Penso che il Festival sia vicino all'andare fuori controllo".
Magari la Hilton cercava di spacciarsi per intellettuale!

2 commenti:

Filo ha detto...

Poor Paris..
Lei ci sta solo provando!! :)
E cmq Redford ha poco da lamentarsi..è tutto grasso che cola questa pubblicità!

Massimo Manuel ha detto...

Si, ma sembra che sia proprio la pubblicità che non va giù a Redford! Lui vorrebbe che il Sundance rimanesse un festival di nicchia...