13.10.07

David Lynch in quel di Palermo

Oggi, alle 18.30, David Lynch sarà a Palermo nella chiesa di Santa Maria dello Spasimo, palcoscenico del Palermo Teatro Festival, due mesi fra teatro, cinema, letteratura e musica. L'intero week-end è dedicato al regista di INLAND EMPIRE. Ieri sera, infatti, ha aperto gli incontri Enrico Ghezzi con una lezione sul cinema di Lynch. Oggi, invece, sarà la volta del regista stesso che terrà un incontro per "presentare la nuova Fondazione di meditazione trascendentale 'Paese globale della pace mondiale' attraverso la quale Lynch vuole promuovere la conoscenza della scienza vedica di Maharishi Mahesh Yogi e l'applicazione pratica dei suoi programmi per migliorare la qualita' di vita della societa'."

4 commenti:

Anonimo ha detto...

ho avuto modo di seguire questa cosa. Davvero deludente...Lynch sembrava un deficente come quelli che seguono scientology e dicono banalità assurde.

Un "americanata" trash, concetti new age.......che dire Lynch grandissimo regista come pochissimi, ma ha fatto un capitombolo enorme con questa cosa. E no che io sia contro ala meditazione in se o contro le pratiche spirituali.......ma è questione di stile! ...e Lynch ha toccato il fondo della banalità in questa conferenza.

La lezione di Ghezzi sicuramente è stata più trascendentale!!!!!!!!

distillato7 ha detto...

Ma davvero è un invasato con la faccenda della meditazione?

Massimo Manuel ha detto...

Ammazza, come sei drastico! =)

Beh, secondo me chiunque proponga metodi di meditazione per cambiare il mondo rischia di apparire come un invasato!

In ogni caso, grazie per aver contribuito a raccontarci come è andata!
Nessun altro ci è stato?

Andrea ha detto...

io ero presente. a me invece il discorso di Lynch è piaciuto perchè si è attenuto all'esperienza personale. piuttosto quello del responsabile italiano della foundation si è rivelato un semi-invasato. io credo fermamente che la meditazione possa portare benessere al singolo, ma che influenzi addirittura l'economia mondiale...aspettiamo studi scientifici in tal merito, poi valuteremo. tuttavia è da ignoranti tacere categoricamente tutto ciò a cui non si crede,bisogna sperimentare, sennò la scienza a cosa serve?
p.s. per il blogmaster, complimenti anche io sn un fan del cinema e delle opere di lynch